CONVERGENZA INTERTROPICALE IN CONTROTENDENZA: DIMINUISCONO LE PROBABILITA’ DI UN’ESTATE CALDA E AFOSA

L’ITCZ O ITF e’ un indice che misura i punti in cui convergono gli alisei di entrambi gli emisferi : al di sotto dell’ITF si posiziona la fascia perturbata intertropicale,mentre al di sopra si piazza la cella di Hadey e cioe’ nel nostro caso il temutissimo anticiclone africano,origine del deserto del Sahara e causa primaria di estati roventi e afose.

Inutile sottolineare quanto sia importante questo indice teleconnettivo, sopratutto in vista della futura stagione estiva, poiche’ piu’ restera’ bassa la convergenza e piu’ bassa rimarra’ pure l’alta pressione di matrice africana, lasciando in questo modo libero spazio di scorrimento ai freschi e umidi flussi atlantici.

Gia’ qualche giorno fa notammo i primi sintomi di un’ITF sottomedia.

 d43322bc1848c2b0983d820a7aeb763e_itcz_2

Ma di sicuro non potevamo immaginarci che potesse scendere cosi’ in basso!!!!

 itcz

L’ITF africano occidentale, e cioe’ la porzione che va dal meridiano 10W al meridiano 10E, e’ sceso(andando cosi’ in controtendenza rispetto all’andamento del periodo) mediamente al di sotto del parallelo 10N,mentre l’ITF dell’intero continente e cioe’ dal  meridiano10W al 35E e’ sceso anche lui mediamente al sotto il parallelo 8N: addirittura in alcuni punti dell’Africa centrale  l’ITF sfiora l’equatore!!!!

Ovviamente un ITF basso non comporta automaticamente un estate fresca, poiche’ molto dipendera’ dalle ondulazioni del getto, ma di sicuro rappresenta un buon punto di partenza per chi non sopporta il caldo afoso.

 

GIORGIO

 

ATTIVITA SOLARE