Brevissimo confronto… SO2 vs LSTA

L’SO2, lo sapete tutti, è l’anidride solforosa. Viene emessa in grandi quantità durante le eruzioni vulcaniche della stragrande maggioranza dei vulcani attivi nel mondo. E quando questa arriva in stratosfera, vi resta per anni!
Negli anni scorsi, in sud America, sono state registrate una serie di eruzioni vulcaniche molto potenti (e ve ne saranno altre) che hanno immesso, in stratosfera, quantità enormi di SO2. Ne abbiamo seguito le sorti con periodici aggiornamenti in quanto, come dovreste sapere ormai bene, la SO2 in stratosfera BLOCCA, di fatto, i raggi del Sole provocando un raffreddamento localizzato.

Ad oggi è possibile avere un’idea di cosa significa, nello specifico, tale potere raffreddante guardando la situazione dell’America del Sud.

SO2

http://atmos.caf.dlr.de/composites/gome2ab/archive/2016/07/22/20160722.METOPAB.GOME2.SO2.PGL.jpeg

Come vedete, sulla zona compresa tra l’Argentica e il Brasile, c’è una forte “concentrazione” di SO2.
Se guardiamo le Land Surface Temperature Anomalies (LSTA), prese in questo caso da un sito a caso della NASA, notiamo la forte anomalia termica localizzata esattamente in quella zona!

LSTA

http://neo.sci.gsfc.nasa.gov/view.php?datasetId=MOD_LSTAD_M&date=2016-06-01

Interessante, vero?

Buona giornata
Bernardo Mattiucci