Brasile Meridionale: Un Mese Di Grande Freddo !!!!

L’inizio della stagione invernale ha visto temperature sotto lo zero, proprio per il 21 Giugno, sia sul Brasile meridionale che sull’Uruguay.

Ma il grande gelo non è certamente iniziato con l’inizio dell’Inverno, in quanto già da Maggio tutta la zona è stata colpita da ripetute ondate di freddo di origine antartica, e sono stati registrati vari record di freddo.

In Argentina, si stima sia stata la Primavera più fredda da vent’anni a questa parte, mentre la zona del Rio Grande do Sul, nel Brasile meridionale, ha staccato un record di ben 24 giorni consecutivi con gelate e temperature minime al di sotto dello zero, dal 28 Maggio al 20 Giugno!

Nell’immagine, tratta da weatherbell, possiamo osservare le pesanti anomalie termiche accumulatesi in una zona compresa tra Uruguay, Argentina settentrionale, Paraguay e Brasile meridionale.

In queste zone le anomalie termiche di Giugno ammontano a 5-7°C.

25-giu-16-ncep_cfsr_t2m_anom

Le cause: generalmente le stagioni invernali sudamericane caratterizzate dalla Nina (che è allo stato nascente sul Pacifico), sono più rigide di quelle caratterizzate dal Nino, che ha dominato lo scorso anno.

Nell’immagine, da Metsul, la località di La Tahona, in Uruguay, la mattina del 21 Giugno, con nebbia gelata e galaverna.

25-giu-16-La-Tahona

Fonte Web: Brasile Meridionale: Un Mese Di Grande Freddo !!!!

Roberto
Attività Solare