Archivio dell'autore : Enzo Ragusa

Sole nel mese di marzo in ulteriore crollo! marzo 25, 2017 14:30 pm

Di Enzo Ragusa Mancano pochi giorni alla fine del mese di marzo, ma possiamo già da ora anticiparvi che sarà un mese che vedrà l’attività solare in ulteriore crollo rispetto ai mesi precedenti. Complice una situazione solare molto delicata, che ha visto in questo mese 15 giorni spotless (14 consecutivi). L’immagine del disco solare inviata dalla sonda SDO (Solar Dynamics Observatory) della NASA   Vi anticipo già che sarà un crollo perché se andiamo ad osservare la mappa dello Stonyhurst Eliographic, che raffigura la situazione di tutta la superficie solare, possiamo notare come non vi siano macchie nella superficie nascosta del sole, e che quindi, entro la fine del mese la conta delle macchie non potrà più cambiare di molto.   L’immagine della superficie solare tramite EUVI/AIA   Ma veniamo più nel dettaglio con i conteggi delle macchie registrate fino ad oggi. Conteggi, che come al solito vengono messi gentilmente a disposizione dal Sidc: Marzo 24 (provvisorio) – Ssn 8.7 – Febbraio 26.1 – Gennaio 25.8 – Dicembre 2016 18.9 Quindi, come potete vedere, c’è un forte calo delle macchie solari, addirittura una perdita secca rispetto al mese di febbraio di oltre 18 punti, e rispetto ai mesi precedenti che erano già risultati bassi nella media del periodo.   Anche il Solar Flux a 2800 MHz... Mostra articolo

» Pubblicato da
Fairbanks in Alaska: Il marzo più freddo da 35 anni a questa parte! marzo 25, 2017 7:00 am

Pubblicato il 24 marzo 2017 da Tony Heller La città di Fairbanks, seconda città più grande dello stato federato dell’Alaska, nel mese di marzo ha registrato la temperatura più bassa da 35 anni a questa parte, e fino a questo momento è stato il marzo più freddo mai registrato nella zona, con una media di -23C. Marzo 1981 fu di 20C (36F) più caldo di marzo 2017. Fonte: realclimatescience   Enzo Attività Solare  

» Pubblicato da
Nowcasting Solare 24 Marzo 2017 marzo 24, 2017 23:00 pm

Di Enzo Ragusa Nowcasting solare  Attività odierna: Attività solare che nella giornata del 24 marzo ha mantenuto livelli molto bassi. La Regione 2643 (N09E56, HRX/alfa) è rimasta inattiva. Previsioni per le prossime 72 ore: L’attività solare è destinata a restare molto bassa nei prossimi tre giorni (25-27 marzo). ************************************************************ Otto giorni spotless sono stati contati nel mese di gennaio, sedici a marzo, di cui gli ultimi quindici consecutivi. Venticinque giorni spotless complessivi nel 2017 per il centro di conteggio del SIDC, Belgio. Il 2016 chiude con 26 giorni senza macchie (conteggio ufficiale SIDC).   Il grafico dei Raggi X negli ultimi tre giorni   ∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗ Ne consegue che: Alle ore 08.00 UTC, il disco solare visibile presentava una regione attiva (in risoluzione 2K dalle immagini SDO/HMI Continuum): Num     Lat.      CMD   Long. Area  Extent class count class 2643 N08E42 81 20 2 HRX 2 A L’immagine del Sole di oggi inviata dalla sonda SDO/HMI Continuum     ∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗ Conteggio del flusso solare SFU:  La velocità del flusso solare (2,8 GHz) alle ore 20,00 del 24 marzo è risultato a 72.3 – (72.0) La media mensile del flusso solare ad oggi risulta di 72.3 – (72.3) Conteggio delle macchie solari – SILSO: Il conteggio... Mostra articolo

» Pubblicato da
Nowcasting Solare 23 Marzo 2017 marzo 23, 2017 22:30 pm

Di Enzo Ragusa Nowcasting solare  Attività odierna: Attività solare che nella giornata del 23 marzo ha mantenuto livelli molto bassi. La Regione 2643 (N08E56, HSX/alfa) è rimasta inattiva. Previsioni per le prossime 72 ore: L’attività solare è destinata a restare molto bassa nei prossimi tre giorni (24-26 marzo). ************************************************************ Otto giorni spotless sono stati contati nel mese di gennaio, sedici a marzo, di cui gli ultimi quindici consecutivi. Venticinque giorni spotless complessivi nel 2017 per il centro di conteggio del SIDC, Belgio. Il 2016 chiude con 26 giorni senza macchie (conteggio ufficiale SIDC).   Il grafico dei Raggi X negli ultimi tre giorni   ∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗ Ne consegue che: Alle ore 08.00 UTC, il disco solare visibile presentava una regione attiva (in risoluzione 2K dalle immagini SDO/HMI Continuum): Num     Lat.      CMD   Long. Area  Extent class count class 2643 N08E56 81 30 1 HSX 2 A L’immagine del Sole di oggi inviata dalla sonda SDO/HMI Continuum     ∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗ Conteggio del flusso solare SFU:  La velocità del flusso solare (2,8 GHz) alle ore 20,00 del 23 marzo è risultato a 72.0 – (72.5) La media mensile del flusso solare ad oggi risulta di 72.3 – (72.3) Conteggio delle macchie solari – SILSO: Il conteggio... Mostra articolo

» Pubblicato da
Nowcasting Solare 22 Marzo 2017 marzo 23, 2017 14:00 pm

Di Enzo Ragusa Nowcasting solare  Attività odierna: Attività solare che nella giornata del 22 marzo ha mantenuto livelli molto bassi. La Regione 2643 (N08E56, HSX/alfa) è rimasta inattiva. Previsioni per le prossime 72 ore: L’attività solare è destinata a restare molto bassa nei prossimi tre giorni (23-25 marzo). ************************************************************ Otto giorni spotless sono stati contati nel mese di gennaio, sedici a marzo, di cui gli ultimi quindici consecutivi. Venticinque giorni spotless complessivi nel 2017 per il centro di conteggio del SIDC, Belgio. Il 2016 chiude con 26 giorni senza macchie (conteggio ufficiale SIDC).   Il grafico dei Raggi X negli ultimi tre giorni   ∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗ Ne consegue che: Alle ore 08.00 UTC, il disco solare visibile presentava una regione attiva (in risoluzione 2K dalle immagini SDO/HMI Continuum): Num     Lat.      CMD   Long. Area  Extent class count class 2643    N08E56     81     30     1     HSX    2      A L’immagine del Sole di oggi inviata dalla sonda SDO/HMI Continuum     ∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗ Conteggio del flusso solare SFU:  La velocità del flusso solare (2,8 GHz) alle ore 20,00 del 22 marzo è risultato a 72.5 – (71.0) La media mensile del flusso solare ad oggi risulta di 72.3 – (72.3) Conteggio delle macchie solari – SILSO: Il conteggio... Mostra articolo

» Pubblicato da
Nowcasting Solare 21 Marzo 2017 marzo 21, 2017 23:30 pm

Di Enzo Ragusa Nowcasting solare  Attività odierna: Attività solare che nella giornata del 21 marzo ha mantenuto livelli molto bassi. Una nuova regione è arrivata dal lato est del sole. Siamo in attesa del rapporto di analisi per determinarne la classificazione e assegnare un numero alla regione.   Previsioni per le prossime 72 ore: L’attività solare è destinata a restare molto bassa nei prossimi tre giorni (22-24 marzo). ************************************************************ Otto giorni spotless sono stati contati nel mese di gennaio, sedici a marzo, di cui gli ultimi quindici consecutivi. Venticinque giorni spotless complessivi nel 2017 per il centro di conteggio del SIDC, Belgio. Il 2016 chiude con 26 giorni senza macchie (conteggio ufficiale SIDC).   Il grafico dei Raggi X negli ultimi tre giorni   ∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗ Ne consegue che: Alle ore 08.00 UTC, il disco solare visibile non presentava regioni attive (in risoluzione 2K dalle immagini SDO/HMI Continuum) e una in arrivo sul lato est del disco solare: Num     Lat.      CMD   Long. Area  Extent class count class Visible Disk is Currently Spotless L’immagine del Sole di oggi inviata dalla sonda SDO/HMI Continuum     ∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗ Conteggio del flusso solare SFU:  La velocità del flusso solare (2,8 GHz) alle ore 20,00... Mostra articolo

» Pubblicato da
Crollo solare: il sole spotless per due settimane consecutive – Terzo ciclo più debole dal 1755! marzo 21, 2017 20:15 pm

Di Anthony Watts 20 Marzo 2017   Durante il fine settimana, abbiamo rivisto lo stato dei dati solari per il mese di marzo 2017. In questo momento, ci sono state due settimane filate di mancanza di macchie solari, il periodo più lungo dal 2010.   Uno sguardo “vuoto” al sole di Lunedi 20 marzo 2017 ma è rimasto così per due settimane consecutive; Immagine per gentile concessione NASA/GSFC   Panoramica Il sole è attualmente senza macchie solari visibili, e questo è il 14° giorno consecutivo che ottiene così il più lungo periodo da Aprile 2010, in base ai conteggi catalogati da spaceweather.com. Il debole ciclo solare 24 continua a calare dalla sua fase di massimo solare (2014) spedito verso il prossimo minimo solare. Nel mese di aprile 2010 – l’ultima volta che ci fu un periodo di due settimane senza macchie solari visibili – il sole stava emergendo dall’ultimo minimo solare che è risultato storicamente lungo e profondo. Al momento si sono contati 26 giorni senza macchie in questo 2017 (34% di tutto l’anno) periodo che fa seguito ai 32 giorni senza macchie dello scorso anno, periodo che si è verificato principalmente durante la seconda parte dell’anno. Le giornate spotless... Mostra articolo

» Pubblicato da
Nowcasting Solare 20 Marzo 2017 marzo 20, 2017 23:39 pm

Di Enzo Ragusa Nowcasting solare  Attività odierna: Attività solare che nella giornata del 20 marzo ha mantenuto livelli molto bassi risultando spotless per il quindicesimo giorno consecutivo. Previsioni per le prossime 72 ore: L’attività solare è destinata a restare molto bassa nei prossimi tre giorni (21-23 marzo). ************************************************************ Otto giorni spotless sono stati contati nel mese di gennaio, sedici a marzo, di cui gli ultimi quindici consecutivi. Venticinque giorni spotless complessivi nel 2017 per il centro di conteggio del SIDC, Belgio. Il 2016 chiude con 26 giorni senza macchie (conteggio ufficiale SIDC).   Il grafico dei Raggi X negli ultimi tre giorni   ∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗ Ne consegue che: Alle ore 08.00 UTC, il disco solare visibile non presentava regioni attive (in risoluzione 2K dalle immagini SDO/HMI Continuum): Num     Lat.      CMD   Long. Area  Extent class count class Visible Disk is Currently Spotless L’immagine del Sole di oggi inviata dalla sonda SDO/HMI Continuum     ∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗ Conteggio del flusso solare SFU:  La velocità del flusso solare (2,8 GHz) alle ore 20,00 del 20 marzo è risultato a 72.7 – (71.2) La media mensile del flusso solare ad oggi risulta di 72.3 – (72.3) Conteggio delle macchie solari – SILSO: Il conteggio delle macchie... Mostra articolo

» Pubblicato da
Nowcasting Solare 19 Marzo 2017 marzo 19, 2017 23:30 pm

Di Enzo Ragusa Nowcasting solare  Attività odierna: Attività solare che nella giornata del 19 marzo ha mantenuto livelli molto bassi. La giornata è risultata spotless per il quattordicesimo giorno consecutivo. Previsioni per le prossime 72 ore: L’attività solare è destinata a restare molto bassa nei prossimi tre giorni (20-22 marzo). ************************************************************ Otto giorni spotless sono stati contati nel mese di gennaio, quindici a marzo, di cui gli ultimi quattordici consecutivi. Ventiquattro giorni spotless complessivi nel 2017 per il centro di conteggio del SIDC, Belgio. Il 2016 chiude con 26 giorni senza macchie (conteggio ufficiale SIDC).   Il grafico dei Raggi X negli ultimi tre giorni   ∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗ Ne consegue che: Alle ore 08.00 UTC, il disco solare visibile non presentava regioni attive (in risoluzione 2K dalle immagini SDO/HMI Continuum): Num     Lat.      CMD   Long. Area  Extent class count class Visible Disk is Currently Spotless L’immagine del Sole di oggi inviata dalla sonda SDO/HMI Continuum     ∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗ Conteggio del flusso solare SFU:  La velocità del flusso solare (2,8 GHz) alle ore 20,00 del 19 marzo è risultato a 71.2 – (70.2) La media mensile del flusso solare ad oggi risulta di 72.3 – (72.4) Conteggio delle macchie solari – SILSO:... Mostra articolo

» Pubblicato da
Ed eccolo arrivato anche il quattordicesimo giorno spotless consecutivo marzo 19, 2017 20:00 pm

Di Enzo Ragusa Con oggi siamo arrivati al quattordicesimo giorno spotless consecutivo, quindicesimo del mese di marzo. Per trovare una serie più lunga dobbiamo tornare indietro al periodo da pieno minimo solare di fine ciclo 23 inizio 24, dove nel mese di settembre 2009 si inanellarono ben 19 giorni spotless consecutivi. Ora sono diventati ventitré i giorni da inizio anno, con riferimento ai conteggi ufficiali del SIDC. Tenete però presente che le giornate senza macchie solari sono iniziate soltanto nel mese di giugno 2016, quindi ad oggi ci troviamo a 35 mesi dal massimo solare avvenuto in aprile 2014 e da giugno 2016 si contano ad oggi ben 49 giorni spotless. Nel ciclo 23 per il primo giorno spotless, dopo il solar max avvenuto nel marzo 2000, ci vollero ben 55 mesi per vedere il primo giorno spotless, 20 mesi dopo che nell’attuale ciclo 24. Questo è un importante segnale che denota la debolezza di questo ciclo 24. Se invece diamo uno sguardo al conteggio del Laymans Sunspot Count, cioè il conteggio delle macchie solari che rispecchia più fedelmente il metodo di conteggio dei secoli passati (dove ne diamo ampia panoramica nella nostra rubrica quotidiana del nowcasting solare) di giorni senza macchie se ne contano ben 105. Come avrete... Mostra articolo

» Pubblicato da
Nowcasting Solare 18 Marzo 2017 marzo 18, 2017 23:05 pm

Di Enzo Ragusa Nowcasting solare  Attività odierna: Attività solare che nella giornata del 18 marzo ha mantenuto livelli molto bassi. La giornata è risultata spotless per il tredicesimo giorno consecutivo. Previsioni per le prossime 72 ore: L’attività solare è destinata a restare molto bassa nei prossimi tre giorni (19-21 marzo). ************************************************************ Otto giorni spotless sono stati contati nel mese di gennaio, quattordici a marzo, di cui gli ultimi tredici consecutivi. Ventitre giorni spotless complessivi nel 2017 per il centro di conteggio del SIDC, Belgio. Il 2016 chiude con 26 giorni senza macchie (conteggio ufficiale SIDC).   Il grafico dei Raggi X negli ultimi tre giorni   ∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗ Ne consegue che: Alle ore 08.00 UTC, il disco solare visibile non presentava regioni attive (in risoluzione 2K dalle immagini SDO/HMI Continuum): Num     Lat.      CMD   Long. Area  Extent class count class Visible Disk is Currently Spotless L’immagine del Sole di oggi inviata dalla sonda SDO/HMI Continuum     ∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗ Conteggio del flusso solare SFU:  La velocità del flusso solare (2,8 GHz) alle ore 20,00 del 18 marzo è risultato a 70.2 – (70.5) La media mensile del flusso solare ad oggi risulta di 72.4 – (72.5) Conteggio delle macchie solari – SILSO:... Mostra articolo

» Pubblicato da
Arrivato anche il tredicesimo giorno spotless consecutivo marzo 18, 2017 18:35 pm

Di Enzo Ragusa Ed eccoci arrivati anche al tredicesimo giorno spotless consecutivo. Per trovare una serie più lunga dobbiamo tornare indietro al periodo da pieno minimo solare di fine ciclo 23 inizio 24, dove nel mese di settembre 2009 si inanellarono ben 19 giorni spotless consecutivi. Ora sono diventati 22 i giorni da inizio anno, ci riferiamo chiaramente ai conteggi ufficiali del SIDC, tenete però presente che le giornate senza macchie solari sono iniziate soltanto nel mese di giugno 2016, quindi ad oggi ci troviamo a 35 mesi dal massimo solare avvenuto in aprile 2014 e da giugno 2016 si contano ben 48 giorni spotless. Se invece diamo uno sguardo al conteggio del Laymans Sunspot Count, cioè il conteggio delle macchie solari che rispecchia più fedelmente il metodo di conteggio dei secoli passati (dove ne diamo ampia panoramica nella nostra rubrica quotidiana del nowcasting solare) di giorni senza macchie se ne contano ben 104. Come avrete notato il minimo solare avanza molto velocemente, rendendo il sole magneticamente molto debole. Quindi è presumibile pensare ad un minimo molto profondo, della durata di qualche anno. Quanti? Difficile dirlo, ma dai dati storici a nostra disposizione potrebbero essere almeno 5/6 anni, mentre per il prosieguo sarà poi interessante capire le intenzioni del prossimo ciclo 25, sempre se ne avrà... Mostra articolo

» Pubblicato da
Nowcasting Solare 17 Marzo 2017 marzo 17, 2017 23:00 pm

Di Enzo Ragusa Nowcasting solare  Attività odierna: Attività solare che nella giornata del 17 marzo ha mantenuto livelli molto bassi. La giornata è risultata spotless per il dodicesimo giorno consecutivo. Previsioni per le prossime 72 ore: L’attività solare è destinata a restare molto bassa nei prossimi tre giorni (18-20 marzo). ************************************************************ Otto giorni spotless sono stati contati nel mese di gennaio, tredici a marzo, di cui gli ultimi dodici consecutivi. Ventidue giorni spotless complessivi nel 2017 per il centro di conteggio del SIDC, Belgio. Il 2016 chiude con 26 giorni senza macchie (conteggio ufficiale SIDC).   Il grafico dei Raggi X negli ultimi tre giorni   ∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗ Ne consegue che: Alle ore 08.00 UTC, il disco solare visibile non presentava regioni attive (in risoluzione 2K dalle immagini SDO/HMI Continuum): Num     Lat.      CMD   Long. Area  Extent class count class Visible Disk is Currently Spotless L’immagine del Sole di oggi inviata dalla sonda SDO/HMI Continuum     ∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗ Conteggio del flusso solare SFU:  La velocità del flusso solare (2,8 GHz) alle ore 20,00 del 17 marzo è risultato a 70.5 – (70.5) La media mensile del flusso solare ad oggi risulta di 72.5 – (72.6) Conteggio delle macchie solari – SILSO:... Mostra articolo

» Pubblicato da
L’estensione del ghiaccio artico pluriennale è aumentato fino al 116% rispetto al decennio passato marzo 17, 2017 20:00 pm

Pubblicato il 15 marzo 2017 di Tony Heller   Un decennio dopo aver dichiarato la fine dell’Artico, il ghiaccio marino pluriennale è aumentato del 116%. In questo momento copre quasi la metà della regione artica.   Multiyear Arctic ice is effectively gone: expert | Reuters   ‎osisaf.met.no/p/osisaf_hlprod_qlook.php   Ma non preoccupatevi, certamente non leggerete questa notizia da nessuna parte, perché la farsa del global warming deve andare avanti.   Fonte: realclimatescience   Attività Solare  

» Pubblicato da
Dodicesimo giorno spotless consecutivo marzo 17, 2017 14:00 pm

Di Enzo Ragusa Con oggi sono ben dodici i giorni spotless consecutivi. Per trovare una serie più lunga dobbiamo tornare indietro al periodo da pieno minimo solare di fine ciclo 23 inizio 24, dove nel mese di settembre 2009 si inanellarono ben 19 giorni spotless consecutivi. Ora sono 21 i giorni da inizio anno, ci riferiamo chiaramente ai conteggi ufficiali del SIDC, ma tenete presente che le giornate senza macchie solari sono iniziate soltanto nel mese di giugno 2016, quindi a oggi ci troviamo a 35 mesi dal massimo solare avvenuto nell’aprile 2014 e da giugno 2016 si contano 47 giorni spotless. Se invece diamo uno sguardo al conteggio del Laymans Sunspot Count, cioè il conteggio delle macchie solari che rispecchia più fedelmente il metodo di conteggio dei secoli passati (dove ne diamo ampia panoramica nella nostra rubrica quotidiana del nowcasting) di giorni senza macchie se ne contano ben 103. Come avrete notato il minimo solare avanza molto velocemente, rendendo il sole magneticamente molto debole. Quindi è presumibile pensare a un minimo molto profondo della durata di qualche anno. Quanti? Difficile dirlo, ma dai dati storici a nostra disposizione potrebbero essere almeno 5/6 anni, mentre per il prosieguo sarà poi interessante capire le intenzioni del prossimo ciclo 25, sempre se ne avrà la forza magnetica per potersi sviluppare!   L’immagine del... Mostra articolo

» Pubblicato da
Nowcasting Solare 16 Marzo 2017 marzo 16, 2017 23:17 pm

Di Enzo Ragusa Nowcasting solare  Attività odierna: Attività solare che nella giornata del 16 marzo ha mantenuto livelli molto bassi. La giornata è risultata spotless per l’undicesimo giorno consecutivo. Previsioni per le prossime 72 ore: L’attività solare è destinata a restare molto bassa nei prossimi tre giorni (17-19 marzo). ************************************************************ Otto giorni spotless sono stati contati nel mese di gennaio, dodici a marzo di cui gli ultimi undici giorni consecutivi. Ventuno giorni spotless complessivi nel 2017 per il centro di conteggio del SIDC, Belgio. Il 2016 chiude con 26 giorni senza macchie (conteggio ufficiale SIDC).   Il grafico dei Raggi X negli ultimi tre giorni   ∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗ Ne consegue che: Alle ore 08.00 UTC, il disco solare visibile non presentava regioni attive (in risoluzione 2K dalle immagini SDO/HMI Continuum): Num     Lat.      CMD   Long. Area  Extent class count class Visible Disk is Currently Spotless L’immagine del Sole di oggi inviata dalla sonda SDO/HMI Continuum     ∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗ Conteggio del flusso solare SFU:  La velocità del flusso solare (2,8 GHz) alle ore 20,00 del 16 marzo è risultato a 70.5 – (69.8) La media mensile del flusso solare ad oggi risulta di 72.6 – (72.8) Conteggio delle macchie solari – SILSO:... Mostra articolo

» Pubblicato da
Undicesimo giorno spotless consecutivo marzo 16, 2017 14:00 pm

Di Enzo Ragusa Con oggi sono ben undici i giorni spotless consecutivi, 20 giorni da inizio anno, ci riferiamo chiaramente ai conteggi ufficiali del SIDC, ma tenete presente che le giornate senza macchie solari sono iniziate soltanto nel mese di giugno 2016, quindi a oggi ci troviamo a 35 mesi dal massimo solare avvenuto nell’aprile del 2014 e complessivamente da giugno 2016 sono diventati 46 i giorni spotless. Se invece diamo uno sguardo al conteggio del Laymans Sunspot Count, cioè il conteggio che rispecchia quasi fedelmente il conteggio dei secoli passati (dove ne diamo ampia panoramica nella nostra rubrica quotidiana del nowcasting) allora di giorni senza macchie solari ne contiamo ben 102. Come avrete notato il minimo solare avanza molto velocemente e il sole è magneticamente sempre più debole. Quindi è presumibile pensare a un minimo molto profondo della durata di qualche anno. Quanti? Difficile dirlo, però arrivati a questo punto penso almeno 5/6 anni, mentre per il prosieguo sarà poi interessante capire le intenzioni del prossimo ciclo 25, sempre se ne avrà la forza e la potenza magnetica per potersi sviluppare!   L’immagine del disco solare inviata dalla sonda SDO (Solar Dynamics Observatory) della NASA   Come già avuto modo di ricordare, il SIDC, ente ufficiale per la raccolta delle macchie solari... Mostra articolo

» Pubblicato da
Vulcani attivi nel mondo: Periodo 01 Marzo – 07 Marzo 2017 marzo 16, 2017 7:00 am

Di Enzo Ragusa Nel periodo osservato, 5 vulcani hanno iniziato una nuova attività vulcanica, mentre quella tuttora in corso è stata rilevata per 13 vulcani. La presente relazione fa riferimento ai vulcani attivi nel mondo registrata nel periodo 1 Marzo – 7 Marzo 2017 in base ai criteri Smithsonian/Usgs. Quello descritto, non è un elenco completo di tutti i vulcani in eruzione sulla Terra durante il periodo in questione, ma piuttosto una sintesi di attività vulcanica che soddisfa i criteri illustrati in dettaglio nel paragrafo “Criteri e Dichiarazioni di non Responsabilità”. Attentamente monitorati i report sui vari vulcani vengono pubblicati mensilmente nel Bollettino Vulcanismo Rete Globale.   Nuova attività – in subbuglio: Chirinkotan, Kuril Islands (Russia) Etna, Sicily (Italy) Klyuchevskoy, Central Kamchatka (Russia) Pacaya, Guatemala Piton de la Fournaise, Reunion Island (France) Attività in corso: Bagana, Bougainville (Papua New Guinea) Bogoslof, Fox Islands (USA) Bulusan, Luzon (Philippines) Cleveland, Chuginadak Island (USA) Dukono, Halmahera (Indonesia) Ebeko, Paramushir Island (Russia) Kilauea, Hawaiian Islands (USA) Manam, Papua New Guinea Nevado del Ruiz, Colombia Sabancaya, Peru Sheveluch, Central Kamchatka (Russia) Sinabung, Indonesia Suwanosejima, Ryukyu Islands (Japan) Il Report di attività vulcanica settimanale è un progetto di collaborazione tra la Global Program Vulcanismo dello Smithsonian... Mostra articolo

» Pubblicato da
Nowcasting Solare 15 Marzo 2017 marzo 16, 2017 1:55 am

Di Enzo Ragusa Nowcasting solare  Attività odierna: Attività solare che nella giornata del 15 marzo ha mantenuto livelli molto bassi. La giornata è risultata spotless per il decimo giorno consecutivo. Previsioni per le prossime 72 ore: L’attività solare è destinata a restare molto bassa nei prossimi tre giorni (16-18 marzo). ************************************************************ Otto giorni spotless sono stati contati nel mese di gennaio, undici a marzo di cui gli ultimi dieci consecutivi. Venti giorni spotless complessivi nel 2017 per il centro di conteggio del SIDC, Belgio. Il 2016 chiude con 26 giorni senza macchie (conteggio ufficiale SIDC).   Il grafico dei Raggi X negli ultimi tre giorni   ∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗ Ne consegue che: Alle ore 08.00 UTC, il disco solare visibile non presentava regioni attive (in risoluzione 2K dalle immagini SDO/HMI Continuum): Num     Lat.      CMD   Long. Area  Extent class count class Visible Disk is Currently Spotless L’immagine del Sole di oggi inviata dalla sonda SDO/HMI Continuum     ∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗ Conteggio del flusso solare SFU:  La velocità del flusso solare (2,8 GHz) alle ore 20,00 del 15 marzo è risultato a 69.8 – (69.6) La media mensile del flusso solare ad oggi risulta di 72.8 – (73.0) Conteggio delle macchie solari – SILSO: Il conteggio... Mostra articolo

» Pubblicato da
Decimo giorno spotless consecutivo marzo 15, 2017 17:00 pm

Di Enzo Ragusa Con oggi sono ben dieci i giorni spotless consecutivi, 19 giorni da inizio anno, chiaramente ci riferiamo ai conteggi ufficiali del SIDC, ma tenete presente che le giornate senza macchie solari sono iniziate soltanto nel mese di giugno 2016, oggi ci troviamo a 35 mesi dal massimo solare avvenuto nell’aprile del 2014 e complessivamente da giugno 2016 sono diventati 45 i giorni spotless. Se invece diamo uno sguardo al conteggio del Laymans Sunspot Count, cioè il conteggio che rispecchia quasi fedelmente il conteggio dei secoli passati (dove ne diamo un’ampia panoramica nella nostra rubrica quotidiana del nowcasting) allora di giorni senza macchie solari ne contiamo ben 101. Il minimo solare avanza molto velocemente e il sole è sempre più debole. Dove ci porterà? Certamente ad un minimo molto profondo della durata di qualche anno. Quanti? Difficile dirlo, però arrivati a questo punto penso almeno 5/6 anni, mentre poi sarà interessante osservare l’inizio del prossimo ciclo 25, sempre se ne avrà la forza e la potenza magnetica per potersi sviluppare!   Anche oggi l’immagine che ci invia la Sonda SDO è inclemente…. Immagine del disco solare inviata dalla sonda SDO (Solar Dynamics Observatory) della NASA   Come già avuto modo di ricordare,... Mostra articolo

» Pubblicato da
Vulcani attivi nel mondo: Periodo 22 Febbraio – 28 Febbraio 2017 marzo 15, 2017 7:00 am

Di Enzo Ragusa Nel periodo osservato, 3 vulcani hanno iniziato una nuova attività vulcanica, mentre quella tuttora in corso è stata rilevata per 14 vulcani. La presente relazione fa riferimento ai vulcani attivi nel mondo registrata nel periodo 22 Febbraio – 28 Febbraio 2017 in base ai criteri Smithsonian/Usgs. Quello descritto, non è un elenco completo di tutti i vulcani in eruzione sulla Terra durante il periodo in questione, ma piuttosto una sintesi di attività vulcanica che soddisfa i criteri illustrati in dettaglio nel paragrafo “Criteri e Dichiarazioni di non Responsabilità”. Attentamente monitorati i report sui vari vulcani vengono pubblicati mensilmente nel Bollettino Vulcanismo Rete Globale.   Nuova attività – in subbuglio: Etna, Sicily (Italy) Pacaya, Guatemala Piton de la Fournaise, Reunion Island (France)   Attività in corso: Bagana, Bougainville (Papua New Guinea) Bogoslof, Fox Islands (USA) Cleveland, Chuginadak Island (USA) Colima, Mexico Dukono, Halmahera (Indonesia) Ebeko, Paramushir Island (Russia) Fuego, Guatemala Kilauea, Hawaiian Islands (USA) Langila, New Britain (Papua New Guinea) Nevado del Ruiz, Colombia Sabancaya, Peru Sheveluch, Central Kamchatka (Russia) Sinabung, Indonesia Suwanosejima. Ryukyu Islands (Japan) Il Report di attività vulcanica settimanale è un progetto di collaborazione tra la Global Program Vulcanismo dello Smithsonian e Volcano Geological Survey... Mostra articolo

» Pubblicato da
Nowcasting Solare 14 Marzo 2017 marzo 14, 2017 23:00 pm

Di Enzo Ragusa Nowcasting solare  Attività odierna: Attività solare che nella giornata del 14 marzo ha mantenuto livelli molto bassi. La giornata è risultata spotless per il nono giorno consecutivo. Previsioni per le prossime 72 ore: L’attività solare è destinata a restare molto bassa nei prossimi tre giorni (15-17 marzo). ************************************************************ Dieci giorni spotless sono stati contati nel mese di gennaio, uno a febbraio e dieci a marzo di cui gli ultimi nove consecutivi. Ventuno i giorni spotless complessivi nel 2017 per il centro di conteggio del SIDC, Belgio. Il 2016 chiude con 26 giorni senza macchie (conteggio ufficiale SIDC).   Il grafico dei Raggi X negli ultimi tre giorni   ∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗ Ne consegue che: Alle ore 08.00 UTC, il disco solare visibile non presentava regioni attive (in risoluzione 2K dalle immagini SDO/HMI Continuum): Num     Lat.      CMD   Long. Area  Extent class count class Visible Disk is Currently Spotless L’immagine del Sole di oggi inviata dalla sonda SDO/HMI Continuum     ∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗∗ Conteggio del flusso solare SFU:  La velocità del flusso solare (2,8 GHz) alle ore 20,00 del 14 marzo è risultato a 69.6 – (70.3) La media mensile del flusso solare ad oggi risulta di 73.0 – (73.3) Conteggio... Mostra articolo

» Pubblicato da
Temperature Globali Bassa Troposfera UAH – Anomalie Mese di Febbraio 2017 marzo 14, 2017 20:00 pm

Di Enzo Ragusa Febbraio: Temperatura a livello globale il lieve aumento.   La temperatura globale con rilevamento da satellite UAH (University of Alabama in Huntsville) gestito dal Ph.D. Dr. Roy W. Spencer, in bassa troposfera (LT) e in ultima versione 6.0 beta 5, per il mese di febbraio 2017 è risultata di +0,35°C temperatura che è risultata in lieve aumento di 0.05°C rispetto al mese di gennaio, quando si era rilevata una temperatura di +0.30°C. Nello specifico l’emisfero nord chiude in aumento a +0,54°C. Gennaio aveva chiuso a +0.27°C L’emisfero sud chiude in diminuzione rispetto al mese scorso a +0.15°C. Gennaio aveva chiuso a + 0.33°C, mentre per quanto riguarda la zona tropicale, chiude quasi stabile a +0.05°C. Gennaio aveva chiuso a +0.07°C   Il grafico delle temperature satellitari UAH del mese di febbraio 2017   Le anomalie delle temperature globali in bassa troposfera (media trentennale 1981-2010) nei vari settori del pianeta per gli ultimi 26 mesi:   YEAR MO GLOBE NHEM. SHEM. TROPICS 2015 01 +0.30 +0.44 +0.15 +0.13 2015 02 +0.19 +0.34 +0.04 -0.07 2015 03 +0.18 +0.28 +0.07 +0.04 2015 04 +0.09 +0.19 -0.01 +0.08 2015 05 +0.27 +0.34 +0.20 +0.27 2015 06 +0.31 +0.38 +0.25 +0.46... Mostra articolo

» Pubblicato da
Vulcani attivi nel mondo: Periodo 15 Febbraio – 21 Febbraio 2017 marzo 14, 2017 9:30 am

Di Enzo Ragusa Nel periodo osservato, 5 vulcani hanno iniziato una nuova attività vulcanica, mentre quella tuttora in corso è stata rilevata per 14 vulcani. La presente relazione fa riferimento ai vulcani attivi nel mondo registrata nel periodo 15 Febbraio – 21 Febbraio 2017 in base ai criteri Smithsonian/Usgs. Quello descritto, non è un elenco completo di tutti i vulcani in eruzione sulla Terra durante il periodo in questione, ma piuttosto una sintesi di attività vulcanica che soddisfa i criteri illustrati in dettaglio nel paragrafo “Criteri e Dichiarazioni di non Responsabilità”. Attentamente monitorati i report sui vari vulcani vengono pubblicati mensilmente nel Bollettino Vulcanismo Rete Globale.   Nuova attività – in subbuglio: Barren Island, Andaman Islands (India) Krakatau, Indonesia Lanin, Central Chile-Argentina border Pacaya, Guatemala Piton de la Fournaise, Reunion Island (France) Attività in corso: Bagana, Bougainville (Papua New Guinea) Bogoslof, Fox Islands (USA) Cleveland, Chuginadak Island (USA) Colima, Mexico Dukono, Halmahera (Indonesia) Kilauea, Hawaiian Islands (USA) Langila, New Britain (Papua New Guinea) Nevado del Ruiz, Colombia Reventador, Ecuador Sabancaya, Peru Santa Maria, Guatemala Sheveluch, Central Kamchatka (Russia) Sinabung, Indonesia Turrialba, Costa Rica Il Report di attività vulcanica settimanale è un progetto di collaborazione tra la Global Program Vulcanismo dello... Mostra articolo

» Pubblicato da