AGGIORNAMENTO SOLARE 7 NOVEMBRE

Attività solare che nella giornata di ieri è stata a livelli molto alti, 10 flares si sono registrati di cui 1 X, 3 M e 6 C (3 deboli e 3 medi).

Ed arriva anche l’X flare, il primo della regione 2205. E’ stato un X 1.6 (22° dei top flares del ciclo 24), ed è durato circa 40 minuti. L’evento ha generato una eruzione di massa coronale (CME),  ma non sembra essere diretta verso la Terra. Man mano che passano i giorni, le possibilità per una CME geo-effettiva aumentano. Tutte le altre regioni rimangono stabili. Dal behind sta arrivando una nuova regione con buoni potenziali, potrebbe fare compagnia alla 2205

X 1.6

oct18_2014 (1)

Regione 2205

PLUV306

Immagine da SDO Continuum

403858.regional

 Immagine da SDO Magnetogram

oct18

 

Possibilità di flares classe M:     70%

Possibilità di flares classe X:      30%

Elenco dei flares del 7 Novembre:La legenda è la seguente: Il primo campo rappresenta la classe e il valore del flare, il secondo campo la numerazione della regione, il terzo campo l”orario di inizio del flare, espresso in UTC, il 4 campo l’orario del raggiungimento del massimo del flare, il 5 e ultimo campo, l’orario di fine del flare. Nel caso la regione non ha ancora numerazione viene assegnato il numero 0.
Flare of class M2.7 2205 02:05:00 02:49:00 03:32:00
Flare of class M2.0 2205 04:12:00 04:25:00 04:38:00
Flare of class M1.0 2205 10:13:00 10:22:00 10:30:00
Flare of class C3.9 0 12:03:00 12:06:00 12:08:00
Flare of class C1.3 0 13:19:00 13:24:00 13:31:00
Flare of class C2.3 2205 13:55:00 13:59:00 14:05:00
Flare of class C7.0 2205 14:51:00 15:16:00 15:57:00
Flare of class C7.0 0 16:10:00 16:39:00 16:45:00
Flare of class X1.6 2205 16:53:00 17:26:00 17:34:00
Flare of class C1.4 2205 23:45:00 23:48:00 23:52:00
Immagine di GOES 15 x-ray flux
 L
Valore flusso solare misurato alle 20 UTC: 146
Valore flusso solare mensile: 128.7

Flusso solare rispetto alle ultime 24 ore: in moderato aumento (+10 punti)

Sunspot number medio mensile

80.5 SIDC

Layman’s count: 32

Vento solare attuale: 491.9 km/s

 

Elenco regioni attive (valori al 6 Novembre)

Legenda: m.s = milionesimi solari, g.m = gruppo magnetico

Nota particolare la Terra è pari a 169 milionesimi solari

№ 2201 – m.s 70 – g.m Beta

№ 2202 – m.s 10 – g.m Alpha

№ 2203 – m.s 110 – g.m Beta

№ 2204 – m.s 20 – g.m Beta

№ 2205 – m.s 360 – g.m Beta-Gamma-Delta

№ 2206 – m.s 10 – g.m Alpha

 

Andrea

 

  • Ciao Livia, sta tranquilla che il 10 novembre la bestiaccia non è ancora tornata in vista. Sta entrando adesso una new AR che non sembra “pericolosa” per strong flares, mentre la 2205 stà cominciando a “perdere”. Ps* non è che ti sei vista questo film? http://www.youtube.com/watch?v=CkC6OKBYVLI 😉

     
  • grazie!

     
  • Ah Livia ok, perchè il web è pieno di profezie varie. Il 10 Novembre non succederà nulla per via della debole tempesta geomagnetica. La regione 2192, sarà al suo 3 giro (con 3 numerazioni diverse), credo che si sia indebolita rispetto a 2 settimane fa. La regione 2205 è interessante, ma non sembra essere ai livelli della 2192.

     
  • mi riallacciavo anche all’accenno al “mostro” di Valentino Baratta. Penso che si riferisca alla 2192. Può tornare così forte fronte terra? E secondo voi è possibile che entrambe le macchie (2192 e 2205) siano fronte terra? E in questo frangente che potrebbe succedere?

     
  • stavo scherzando (con un filino di timore) sulla storia che circola sul web circa un evento catastrofico che dovrebbe capitare il 10 novembre. Magari salteranno un paio di satelliti e rimarremo coi telefoni e internet bloccati. Come si dice, chi vivrà vedrà.

     
  • Non capisco dove vuoi arrivare, di CME ne avvengono a migliaia in un ciclo solare…

     
  • ecco il famoso dies irae del 10 novembre…….

     
  • La CME impatterà in parte sulla magnetosfera terrestre il giorno 10, ma niente di particolare, visto che buona parte del materiale ha preso un’altra direzione. Andrea

     
  • per quando è previsto il suo arrivo verso la Terra?

     
  • il macchione dietro ha ancora dimensioni ed archi magnetici da paura, l’allineamento in opposition with venere comincia a perdere qualcosa, sperem ben!

     
  • Un bell’up per Roberto White non guasta mai: verso il 25 di agosto venere e giove si troveranno quasi sulla stessa linea verso il sole e aumenteranno notevolmente l’attività delle macchie solari…unico sfavore di questi allineamenti è il campo magnetico solare squilibrato e non riusciranno ad incidere come se il sole stesse bene. Prossimi allineamenti influenti dal 2 settembre in crescita fino al 17 ottobre con venere e mercurio.. il 19 novembre influenza di saturno mercurio e venere molto accentuata! . Andrea

     
  • quando torna il mostro, sf potrà superare i 250 temo.