AGGIORNAMENTO SOLARE 4 GENNAIO

Attività solare che nella giornata di ieri è stata a livelli moderati, si segnalano 4 C flares e 3 M flares.

Ancora una volta a dominare è la regione 1944, che è diventata di livello magnetico Beta-Gamma-Delta, dunque molto instabile, e con una superficie di 1280 m.s

L’evento più forte è stato un M 4, che non sembra essere diretto principalmente verso la Terra.

ch

Regione che rimane potenzialmente attiva per eventuali M e X flares.

Tutte le altre regioni rimangono stabili.

Eccola in primo piano

June-GrAcnseth-Pan-Aurora-19122013BPL_1_1387532550_lg

Immagine da SDO Continuum

342776.regional

Immagine da SDO Magnetogram

dec1

Possibilità di flares classe  C:  95%

Possibilità di flares classe M: 75%

Possibilità di flares classe X:  30%

Elenco dei flares del 4 Gennaio:

La legenda è la seguente: Il primo campo rappresenta la classe e il valore del flare, il secondo campo la numerazione della regione, il terzo campo l”orario di inizio del flare, espresso in UTC, il 4 campo l’orario del raggiungimento del massimo del flare, il 5 e ultimo campo, l’orario di fine del flare. Nel caso la regione non ha ancora numerazione viene assegnato il numero 0.

Flare of class C3.6 1944 02:37:00 02:43:00 02:51:00
Flare of class C5.6 1944 06:22:00 06:40:00 07:10:00
Flare of class C2.9 1944 09:48:00 09:51:00 10:03:00
Flare of class M1.3 1944 10:16:00 10:25:00 10:41:00
Flare of class C9.4 1944 15:33:00 15:41:00 15:47:00
Flare of class M4.0 0 19:05:00 19:46:00 20:23:00
Flare of class M1.9 1936 22:12:00 22:52:00 23:22:00

Immagine di GOES 3-Day X-Ray Flux

UW72-594

Valore flusso solare misurato alle 20 UTC: 262 (valore forzato dal flare)

Valore flusso solare mensile medio: 191.1

Sunspot number medio mensile

95.2 SIDC

53 Layman’s count

Vento solare attuale: 430.3 km/s

Elenco regioni attive (valori al 3 Gennaio)

Legenda: m.s = milionesimi solari, g.m = gruppo magnetico
Nota particolare la Terra è pari a 169 milionesimi solari

№ 1936 – m.s 110 – g.m Beta-Gamma

№ 1937 – m.s 30 – g.m Beta-Gamma

№ 1938 – m.s 10 – g.m Beta

№ 1940 – m.s 70 – g.m Beta

№ 1941 – m.s 20 – g.m Beta

№ 1942 – m.s 30 – g.m Beta

№ 1943 – m.s 10 – g.m Beta

№ 1944 – m.s 1280 – g.m Beta-Gamma

№ 1945 – m.s 10 – g.m Beta

Immagine da Stonyhurst Heliographic, flusso solare in vergognoso aumento ma ribadisco forzato! (79.7 punti), sunspots in lieve discesa. Da come si vede nel grafico, si vedono 8 regioni fronte Terra (riquadro centrale).

latest

Andrea

 

  • non mi ricordo particolari eventi alle apparecchiature elettroniche però…almeno alle mie

     
  • nel 2003 mi ricordo solo un gran caldo, il problema è che ero nel posto sbagliato

     
  • sono un fan dell’attività solare forte 🙂

     
    • Amerai il rischio allora, e non ti auguro un X flare come nel 2003, se no puoi dire anche addio a tutto ciò che a che fare con l’elettronica. Fortuna che la tendenza è al calo, e questo potrebbe essere solo un brutto ricordo… Andrea

       
  • la 1944 che sia dovuta al famoso allineamento?

     
    • è possibile senz’altro, ultime news: previsto l’arrivo di tempesta geomagnetica G1 con K index tra 4 e 5 nel pomeriggio di martedi, fortunatamente si tratta di una parte minoritaria del plasma solare espulso ieri sera e con vento solare in calo l’impatto sarà piu “soft”. –originale:(Active geomagnetic conditions (Kp4) will be likely with a chance for brief periods of G1 geomagnetic storming under optimal conditions, which stands for a K-indice of 5.)

       
    • Si ho visto anche io, ma è l’aggiornamento di ieri, non posso mischiare i giorni, se no non si capisce 😉 Andrea

       
    • avevo intuito andrea ma hai fatto bene a specificare 🙂

       
    • Hai notato che la complessità della 1944, stia “svegliando” anche il Nord, assurdo..

       
    • si la 1946 sta rapidamente crescendo, il sole non finisce mai di stupire!

       
    • Già lo avevano definito strano questo ciclo, ora è diventato imprevedibile. Non ci avrei scommesso un soldo su una ripresa del Sud a questi livelli, che tra l’altro potrebbe segnare il nuovo massimo del ciclo! Sono ormai 6 anni da inizio ciclo (SIDC), la cosa deve fare riflettere, perchè se si vede il 23°, nel 2004 , ossia 6 anno dopo il 1998 (data di inizio), la situazione era molto più calma… Ipotesi di ciclo solare lungo, più dei canonici 11.1 anni di media…

       
    • imprevedibile è la parola giusta, come accadde nel 2003, fino al 20 ottobre sole spotless poi all’improvviso giunsero 2 mostri dal farside e andò come tutti sappiamo!

       
    • Filippo Lazzaretto, qui è spiegato bene http://daltonsminima.altervista.org/?p=27472 Andrea

       
    • dovrebbe “sgonfiarsi” tra pochi giorni dunque..speriamo bene.

       
    • Me lo auguro, un X flare fronte Terra non lo vorrei proprio. Non capisco come possa piacere un attività solare forte… Andrea