AGGIORNAMENTO SOLARE 31 DICEMBRE

Attività solare che nella giornata  di ieri è stata a livelli moderati, si segnalano 8 C flares, e 1 M flare di media potenza (M 6.4), flare più potente dal 19 Novembre, che fu’ un X 1.0.

Parliamo subito del M flare che è stato prodotto dalla regione 1936, ormai di livello magnetico Beta-Gamma-Delta, e come diciamo da un paio di giorni, è quella che può destare più interesse.

Questa l’immagine da SDO

ch

Il flare è avvenuto in una posizione geo-effettiva, e per di più è stato di lunga durata, a differenza della altre volte, quindi sicuramente una CME è stata generata, e con molta probabilità sarà diretta verso la Terra, al momento non si hanno ancora notizie sulla possibile traiettoria.

Insomma il sole voleva partecipare alla festa per il nuovo anno!

Il resto della superficie solare appare tranquillo, c’è da segnalare l’arrivo di una nuova regione, sempre nell’emisfero sud, che oggi ha generato un flare C 8.8, della durata di 2 ore e 9 minuti, dunque abbastanza lungo.

Ecco il flare immortalato da SDO, regione che appare molto estesa, bisognerà vedere quando sarà nella parte visibile quanto lo potrà essere.

June-GrAcnseth-Pan-Aurora-19122013BPL_1_1387532550_lg

La regione 1934 ci saluta definitivamente, e ricordo che essendo molto instabile magneticamente, nelle ultime 72 ore non ha prodotto nemmeno un C flare!

Emisfero nord che sale a 10 giorni consecutivi spotless, quando si interromperà la serie?

Immagine da SDO Continuum

342776.regional

Immagine da SDO Magnetogram

dec1

Possibilità di flares classe  C:  95%

Possibilità di flares classe M: 40%

Possibilità di flares classe X:  10 %

Elenco dei flares del 31 Dicembre:

La legenda è la seguente: Il primo campo rappresenta la classe e il valore del flare, il secondo campo la numerazione della regione, il terzo campo l”orario di inizio del flare, espresso in UTC, il 4 campo l’orario del raggiungimento del massimo del flare, il 5 e ultimo campo, l’orario di fine del flare. Nel caso la regione non ha ancora numerazione viene assegnato il numero 0.

Flare of class C5.6 1936 02:29:00 02:40:00 02:46:00
Flare of class C2.0 1938 05:21:00 05:32:00 05:38:00
Flare of class C2.2 1936 07:33:00 07:40:00 07:47:00
Flare of class C8.8 0 10:23:00 11:50:00 12:32:00
Flare of class C2.0 0 16:42:00 16:49:00 16:55:00
Flare of class C1.8 1936 18:20:00 18:25:00 18:31:00
Flare of class C4.0 1940 18:53:00 18:59:00 19:03:00
Flare of class C2.9 1940 19:49:00 19:53:00 19:56:00
Flare of class M6.4 0 21:45:00 21:58:00 22:20:00

Immagine di GOES 3-Day X-Ray Flux

UW72-594

Valore flusso solare misurato alle 20 UTC: 145.3

Valore flusso solare mensile medio: 147.7 ( Mese che si chiude al 3° posto in classifica, questo il podio completo: 1) Novembre 2011 con 153.5 – 2) Novembre 2013 con 148.3 – 3) Dicembre 2013 con 147.7)

Sunspot number medio mensile

92.8 SIDC (Mese che si dovrebbe chiudere al 2° posto in classifica, questo il podio completo: 1) Novembre 2011 con 96.7 – 2)  Dicembre 2013 con 92.8 (possibile di modifica al ribasso) – 3) Ottobre 2011 con 88

54 Layman’s count

Vento solare attuale: 403.4 km/s

Elenco regioni attive (valori al 30 Dicembre)

Legenda: m.s = milionesimi solari, g.m = gruppo magnetico
Nota particolare la Terra è pari a 169 milionesimi solari

№ 1931 – m.s 130 – g.m Alpha

№ 1934 – m.s 140 – g.m Beta-Gamma-Delta

№ 1936 – m.s 180 – g.m Beta-Gamma-Delta

№ 1937 – m.s 10 – g.m Beta

№ 1938 – m.s 50 – g.m Alpha

Immagine da Stonyhurst Heliographic, flusso solare in leggero aumento (2.4 punti), sunspots in lieve diminuzione!. Da come si vede nel grafico, si vedono 4 regioni fronte Terra (riquadro centrale). Ma in realtà sono 3 perchè la 1939 è diventata plage.

latest

Buon 2014 a tutti!

 

  • oggi molti nuovi sunspot in formazione che uniti al solar wind del coronal hole (gia prossimo ai 600 km/sec) sanciscono una nuova ripresa?

     
    • mi sa che questo 2014 il sole si possa riprendere..

       
    • già, veniamo da tre mesi di notevole attività e quando sembra arrivare la quiete torna subito a riaccelerare, dovremo pazientare qualche mese ancora mi sà..

       
    • Le regioni 1940 e 1941, sono nate nei pressi della 1936, quindi è facile che le linee di campo magnetico, della regione protagonista, abbiano in qualche modo “acceso” delle aree confinanti. La 1943, vediamo come si comporta. Andrea

       
  • Marco

    Dicembre chiude a 90 in forte pericolo il record di febbraio 2012 insidiato sempre più da settembre 2013.