AGGIORNAMENTO SOLARE 25 GENNAIO

Attività solare che nella giornata di ieri è stata a livelli molto bassi, si segnala solo un debole C flare. (fino a che non è avvenuto un blackout del sensore, che si è ripreso solo in nottata)

La regione 1957 situata nel quadrante di nord-ovest, continua lentamente a perdere spessore, ruotando verso la parte non visibile. Le regioni 1959 e 1960, entrambe in posizione geo-effettiva, rimangono stabili, ma anche inattive per quanto riguarda flares. Una nuova regione, 1966, si è formata ad est della 1965 diventata plage. Le regioni 1944  e 1946, insieme ad un’altra nuova, entro 48 ore arriveranno nella parte visibile, l’attività potrebbe leggermente tornare a salire.

Immagine da SDO Continuum

342776.regional

Immagine da SDO Magnetogram

dec1

Possibilità di flares classe  C:  50%

Possibilità di flares classe M:  15%

Possibilità di flares classe X:     1%

Elenco dei flares del 25 Gennaio:

La legenda è la seguente: Il primo campo rappresenta la classe e il valore del flare, il secondo campo la numerazione della regione, il terzo campo l”orario di inizio del flare, espresso in UTC, il 4 campo l’orario del raggiungimento del massimo del flare, il 5 e ultimo campo, l’orario di fine del flare. Nel caso la regione non ha ancora numerazione viene assegnato il numero 0.

Flare of class C1.0 0 02:25:00 02:32:00 02:39:00

Valore flusso solare misurato alle 20 UTC: 133.2

Valore flusso solare mensile medio: 158.3

Flusso solare rispetto alle ultime 24 ore, in lieve calo (-2.3 punti)

Sunspot number medio mensile

105.6 SIDC

55 Layman’s count

Vento solare attuale: 358.6 km/s

Elenco regioni attive (valori al 24 Gennaio)

Legenda: m.s = milionesimi solari, g.m = gruppo magnetico
Nota particolare la Terra è pari a 169 milionesimi solari

№ 1952 – m.s 30 – g.m Alpha

№ 1955 – m.s 20 – g.m Beta

№ 1957 – m.s 170 – g.m Beta

№ 1958 – m.s 10 – g.m Alpha

№ 1959 – m.s 180 – g.m Beta

№ 1960 – m.s 220 – g.m Beta

№ 1961 – m.s 30 – g.m Alpha

№ 1963 – m.s 10 – g.m Alpha

№ 1965 – m.s 10 – g.m Alpha

Immagine da Stonyhurst Heliographic, sunspots in leggero calo. Da come si vede nel grafico, si vedono 5 regioni fronte Terra (riquadro centrale).

latest

Andrea

 

  • pare che tra un pò torni ad agitarsi, novità in vista dal farside, ormai dietro al limbo est le ex 44 e 46 ritornanti sembrano ancora in discreta forma..

     
    • immagine dal farside, potente flare dalla ex 44 seguita da un’altra vecchia conoscenza, un brutto buco coronale che non si è ancora riassorbito.

       
    • E’ la nuova regione che potrebbe essere la più instabile, anche se il “boomerang” può far ancora più male… Andrea

       
    • speriamo che la nuova regione non sia un’evoluzione in estensione della ex 44 🙂