AGGIORNAMENTO SOLARE 22 DICEMBRE

Attività solare che nella giornata di ieri è ulteriormente aumentata, portandosi ad alti livelli. Si sono registrati 14 C flares e ben 6 M flares.

Per trovare un valore simile di classe M giornaliero, bisogna tornare al 28 Ottobre, con 6 M e 1 X flares. Ma per avere una giornata identica a quella di ieri, nel computo totale dei flares ossia 20, bisogna andare al 26 Ottobre, quando si ebbero 5 M e 15 C flares, insomma siamo a quei livelli, e poi tutti ricordiamo che in quel periodo ci sono stati diversi X flares, che hanno sancito il picco dell’emisfero sud!

Ma torniamo ai giorni attuali, la fonte di questa attività è in gran parte dovuta alla regione 1928, che fortunatamente non è geo-effettiva, ed entro 48 ore girerà nella parte non visibile.

L’altra regione da tenere d’occhio è la 1934, che si sta sviluppando a livello magnetico, ed espandendo.

Da segnalare il 1° giorno spotless dell’emisfero nord!

Questo il flare più forte della giornata M 3.3, fonte regione 1928

latest_sam

Immagine da SDO Continuum non disponibile, pertanto ecco quella dell’osservatorio di Teide alle Canarie.

342776.regional

Immagine da SDO Magnetogram

dec1

Possibilità di flares classe  C:  80%

Possibilità di flares classe M: 40%

Possibilità di flares classe X:  10 %

Elenco dei flares di oggi: (non aggiornato, guardare il grafico che è completo)

La legenda è la seguente: Il primo campo rappresenta la classe e il valore del flare, il secondo campo la numerazione della regione, il terzo campo l”orario di inizio del flare, espresso in UTC, il 4 campo l’orario del raggiungimento del massimo del flare, il 5 e ultimo campo, l’orario di fine del flare. Nel caso la regione non ha ancora numerazione viene assegnato il numero 0.

Flare of class C1.2 0 01:11:00 01:16:00 01:26:00
Flare of class C1.7 0 01:50:00 01:55:00 02:03:00
Flare of class C1.6 0 02:30:00 02:34:00 02:39:00
Flare of class C2.2 0 03:05:00 03:13:00 03:24:00
Flare of class C5.1 1928 03:35:00 03:47:00 03:58:00
Flare of class C4.7 1928 04:40:00 04:46:00 04:53:00
Flare of class C2.3 0 07:19:00 07:38:00 07:46:00
Flare of class M1.9 1928 08:05:00 08:11:00 08:18:00
Flare of class M1.1 1928 08:33:00 08:37:00 08:41:00
Flare of class C6.4 1934 09:03:00 09:32:00 09:57:00
Flare of class C3.7 1928 11:19:00 11:26:00 11:35:00
Flare of class C4.3 0 12:26:00 12:43:00 12:50:00
Flare of class M1.6 1934 14:24:00 14:38:00 14:48:00
Flare of class M3.3 1928 15:06:00 15:12:00 15:19:00
Flare of class C8.8 1928 18:55:00 19:09:00 19:17:00
Flare of class C6.1 0 19:21:00 19:25:00 19:30:00
Flare of class C6.1 1928 20:29:00 20:34:00 20:39:00
Flare of class M1.6 1928 21:23:00 22:08:00 22:13:00
Flare of class C8.2 1928 22:36:00 22:44:00 22:54:00
Flare of class M1.3 1928 23:44:00 00:03:00 00:05:00

Immagine di GOES 3-Day X-Ray Flux

UW72-594

Valore flusso solare misurato alle 20 UTC: 137.9

Valore flusso solare mensile medio: 153.5 (  stesso valore di Novembre 2011)

Sunspot number medio mensile

83.7 SIDC

57 Layman’s count

Vento solare attuale: 311.3 km/s

Elenco regioni attive (valori al 21 Dicembre)

Legenda: m.s = milionesimi solari, g.m = gruppo magnetico
Nota particolare la Terra è pari a 169 milionesimi solari

№ 1920 – ms 30 – g.m Alpha

№ 1921 – m.s 180 – g.m Alpha

№ 1928 – m.s 460 – g.m Beta-Gamma

№ 1929 – m.s 10 – g.m Alpha

№ 1930 – m.s 90 – g.m Beta

№ 1931 – m.s 220 – g.m Alpha

№ 1933 – m.s 60 – g.m Beta

№ 1934 – m.s 140 – g.m Beta

Immagine da Stonyhurst Heliographic, flusso solare in moderato calo (6.3 punti), sunspots in lieve diminuzione. Da come si vede nel grafico, si vedono 6 regioni fronte Terra (riquadro centrale). Ma in realtà sono 5, perche la 1929 è diventata plage.

latest

Vi lascio con queste stupende aurore!

Sheldon, Vermont, USA, foto di Brian Drourr Photography

ch

Talkeetna, Alaska, USA, foto di Dora Miller’s Photos – Captured Contrast

June-GrAcnseth-Pan-Aurora-19122013BPL_1_1387532550_lg

 

Abisko, Svezia, foto di Melinda Tran

nov13_2013_disk

 

  • l emisfero nord se non sbaglio dovrebbe rimanere spotless o quasi per un po di giorni

     
    • Vediamo se riusciamo a raggiungere i 7 giorni consecutivi del precedente “stallo”. Al momento nel caso non si dovessero formare altre regioni, bisognerebbe attendere il ritorno della 1920, e questo non prima di 13 giorni, ma è facile che vista la debole attività magnetica, possa diventare prima plage. Tempi duri per l’emisfero nord 😉 Andrea

       
    • Scordiamoci lo spotless domani dovrebbe essere conteggiata una insulsa AR… Andrea