AGGIORNAMENTO SOLARE 2 SETTEMBRE

Attività solare che nella giornata di ieri è stata a livelli bassi, si sono registrati 5 C flares (4 deboli e 1 medio)

La regione 2152 si è ulteriormente sviluppata ma mantenendo la configurazione magnetica (Beta-Gamma). Ha assunto una forma alquanto bizzarra, macchie esterne e dentro vuota, resta candidata per eventuali M flares. Il nord emisfero saluta la 2149 diventando temporaneamente spotless (senza macchie). Tutte le altre regioni rimangono stabili.

Da segnalare l’eruzione di un filamento solare, situato nell’emisfero nord. L’espulsione di massa coronale e’ avvenuta a nord del piano dell’eclittica, quindi non sara’ diretta verso la Terra

Ritorniamo a parlare del behind, nel precedente aggiornamento avevamo segnalato un solo flare, ma in realtà sono stati 3, ecco un riepilogo grafico. Tutti eventi da origini diverse!

10426823_10152224996905667_6924249369908500846_n

Andando in ordine cronologico il primo evento è avvenuto nel nord emisfero Lunedì mattina, da una nuova regione che arriverà nel visibile entro 2 giorni. Il secondo nel sud emisfero dalla ex regione 2144, con picco massimo alle 16:15 UTC, ritornerà già domani. Il terzo alle 22:15 UTC da un’altra nuova regione situata a nord est della 2144 arriverà anche lei tra 2 giorni. Tutti gli eventi hanno generato CME ma nessuna è diretta verso la Terra. Ma il livello dei protoni è sensibile a questi cambiamenti repentini, ed infatti è in aumento

Xray

Per cui abbiamo una situazione particolare, un sole a 2 volti, nel visibile la quiete, nel settore precedente al visibile, il party dei flares…

Vediamo se queste regioni riusciranno a portare ad un nuovo picco, ma pur sempre inferiore ai precedenti.

Regione 2152

2146a7

Immagine da SDO Continuum

10426823_10152224996905667_6924249369908500846_n

 Immagine da SDO Magnetogram

regions2

Possibilità di flares classe M:  20%
Possibilità di flares classe X:      1%
Elenco dei flares del 2 Settembre:La legenda è la seguente: Il primo campo rappresenta la classe e il valore del flare, il secondo campo la numerazione della regione, il terzo campo l”orario di inizio del flare, espresso in UTC, il 4 campo l’orario del raggiungimento del massimo del flare, il 5 e ultimo campo, l’orario di fine del flare. Nel caso la regione non ha ancora numerazione viene assegnato il numero 0.
Flare of class C2.3 0        00:09:00 00:16:00 00:24:00
Flare of class C2.6 2152 00:50:00 00:59:00 01:05:00
Flare of class C2.2 0        12:04:00 12:09:00 12:16:00
Flare of class C3.7 2152 13:10:00 13:15:00 13:23:00
Flare of class C2.9 0       20:56:00 21:00:00 21:04:00
Immagine di GOES 15 x-ray flux
Xray
Valore flusso solare misurato alle 20 UTC: 136
Valore flusso solare mensile medio: 130.5

Flusso solare rispetto alle ultime 24 ore:  in forte aumento (+ 11 punti)

Sunspot number medio mensile

71.6 SIDC

Layman’s count: 61

Vento solare attuale: 433.3 km/s

Elenco regioni attive (valori al 1 Settembre)

Legenda: m.s = milionesimi solari, g.m = gruppo magnetico

Nota particolare la Terra è pari a 169 milionesimi solari

№ 2149 – m.s 230 – g.m Beta

№ 2150 – m.s 60 – g.m Alpha

№ 2151 – m.s 100 – g.m Alpha

№ 2152 – m.s 220 – g.m Beta-Gamma

№ 2153 – m.s 30 – g.m Beta

Immagine da Stonyhurst Heliographic, sunspots stazionario, da come si vede nel grafico, si vedono 5 regioni fronte Terra (riquadro centrale).

 10426823_10152224996905667_6924249369908500846_n

Andrea