AGGIORNAMENTO SOLARE 19 MARZO

Attività solare che è stata a livelli bassi, 2 deboli C flares si sono registrati.

La regione 2297 ci saluta, la ricorderemo sicuramente perchè in parte è stata l’artefice della CME, che poi ha dato origine alla tempesta geomagnetica più forte del ciclo 24. E’ stata una regione anche molto attiva, che ha prodotto 23 M flares e un X flare, il bello è che nessuno di questi eventi ha portato poi alla tempesta geomagnetica. Protagonista di ciò un lungo flare di classe C 9.1. La segue la 2302, che è comparsa troppo tardi. L’unica superstite rimane la 2303 nel nord emisfero, che sarà accompagnata da una nuova regione in numerazione domani.

Immagine da SDO Continuum

403858.regional

 Immagine da SDO Magnetogram

oct18

 Visibile, foto di Mirko Pizzaballa

10329271_10204987950131886_1030174283122584212_n

Possibilità di flares classe M:    40%

Possibilità di flares classe X:      5%

Elenco dei flares del 19 Marzo:La legenda è la seguente: Il primo campo rappresenta la classe e il valore del flare, il secondo campo la numerazione della regione, il terzo campo l”orario di inizio del flare, espresso in UTC, il 4 campo l’orario del raggiungimento del massimo del flare, il 5 e ultimo campo, l’orario di fine del flare. Nel caso la regione non ha ancora numerazione viene assegnato il numero 0.

Flare of class C2.2 2302 01:20:00 01:31:00 01:34:00
Flare of class C1.2 2297 12:33:00 13:02:00 13:14:00

GOES X-RAY FLUX

 L
Valore flusso solare misurato alle 20 UTC: 109.3
Valore flusso solare mensile: 122.7

Flusso solare rispetto alle ultime 24 ore: in moderato calo (-5.5 punti)

Sunspot number medio mensile SILSO, 34.6

EISNcurrent (1)

Layman’s count medio mensile: 16

Vento solare attuale: 561.4 km/s.

 

Elenco regioni attive (valori al 18 Marzo)

Legenda: m.s = milionesimi solari, g.m = gruppo magnetico

Nota particolare la Terra è pari a 169 milionesimi solari

№ 2297 – m.s 290 – g.m Beta-Gamma-Delta

№ 2302 – m.s 80 – g.m Beta-Gamma

№ 2303 – m.s 100 – g.m Alpha

 

Andrea