AGGIORNAMENTO SOLARE 17 MARZO

Attività solare che è stata a livelli bassi, 3 flares si sono registrati, di cui 1 M e 2 C deboli.

Non cambiano le caratteristiche sia magnetiche che di estensione della regione 2297,che entro il week-end sarà girata nel non visibile. Due nuove regioni riportano attivo l’emisfero nord, verranno numerate domani. Ma la regione 2297 va ringraziata per la sua presenza, perchè ci ha regalato 24 ore di pura follia, a causa di una CME prodotta il 15 Marzo, di lunga durata 125 minuti, e che ha permesso la fuoriuscita di tanto materiale, che poi si è diretto verso la magnetosfera terrestre. Nello stesso tempo la connessione con un enorme buco coronale, presente nel sud emisfero, ha amplificato il fenomeno precedente, e il risultato è stato un duro attacco del vento solare verso la Terra. L’indice geomagnetico ha quindi avuto un picco altissimo, portandosi ad un valore record per il ciclo 24, con ben 9 ore alternate con un valore di K a 8, le restanti si sono suddivise in 3 ore con K a 7, 6 ore con K a 6, ed 1 ora con K a 5. Un valore così alto viene classificato come tempesta severa (G4), che in un ciclo medio, può accadere anche 100 volte, ma in questo ciclo 24 molto sottotono è solo il primo episodio. Infatti viene classificata come la tempesta geomagnetica più forte del ciclo 24.  Le conseguenze sono state che tutto il mondo, anche alle medie latitudini, nell’emisfero nord 50° N è stato con la testa all’insù, ad ammirare questa danza delle aurore boreali. Come già precedentemente documentato negli articoli e post, le immagini sono senza dubbio mozzafiato, e per poco anche il nord Italia poteva sperimentare delle aurore a distanza di 11 anni e mezzo.

K index

planetary-k-index

Immagine da SDO Continuum

403858.regional

 Immagine da SDO Magnetogram

oct18

Possibilità di flares classe M:    60%

Possibilità di flares classe X:     10%

Elenco dei flares del 17 Marzo:La legenda è la seguente: Il primo campo rappresenta la classe e il valore del flare, il secondo campo la numerazione della regione, il terzo campo l”orario di inizio del flare, espresso in UTC, il 4 campo l’orario del raggiungimento del massimo del flare, il 5 e ultimo campo, l’orario di fine del flare. Nel caso la regione non ha ancora numerazione viene assegnato il numero 0.

Flare of class C1.9 2297 01:45:00 01:52:00 01:54:00
Flare of class C1.1 0 21:14:00 21:19:00 21:25:00
Flare of class M1.0 2297 22:49:00 23:34:00 23:48:00

GOES X-RAY FLUX

 L
Valore flusso solare misurato alle 20 UTC: 114.3
Valore flusso solare mensile: 123.9

Flusso solare rispetto alle ultime 24 ore: in leggero calo (-2.9 punti)

Sunspot number medio mensile SILSO, 34.4

 

Senza nome

Layman’s count medio mensile: 16

Vento solare attuale: 595.3 km/s.

 

Elenco regioni attive (valori al 16 Marzo)

Legenda: m.s = milionesimi solari, g.m = gruppo magnetico

Nota particolare la Terra è pari a 169 milionesimi solari

№ 2297 – m.s 380 – g.m Beta-Gamma-Delta

№ 2301 – m.s 10 – g.m Alpha

 

Andrea