AGGIORNAMENTO SOLARE 1 GENNAIO

Attività solare che nella giornata di ieri è stata a livelli moderati, si segnalano 3 C flares e un major M flare (M 9.9)

Ancora un volta la regione che ha prodotto il 28° flare più forte del ciclo, è stata la 1936, colei che mantiene il primato a livello magnetico ma anche come estensione.

Ecco un’immagine del M flare

ch

Evento che è avvenuto in una posizione poco geo-effettiva, e quindi una eventuale CME potrebbe non interessare la Terra.

La regione 1938 si è espansa, ma non ha le caratteristiche per produrre forti flares. Sono apparse nuove regioni: 1940-1941-1942 e 1943,  tutte tranne la 1942, che si è formata nell’emisfero nord, interrompendo anche la serie dei giorni consecutivi spotless, si sono sviluppare nell’emisfero sud, che è ancora nella sua fase di massimo.

Una regione di grandi dimensioni, sta per ruotare nella parte visibile, e domani dovrebbe essere conteggiata come 1944, ieri era già stata artefice di un duraturo flare C 8.8!

Rimangono forti possibilità per altri flares forti nelle prossime 24 ore, papabili le regione 1936 e 1944.

Immagine da SDO Continuum

342776.regional

Immagine da SDO Magnetogram

dec1

Possibilità di flares classe  C:  95%

Possibilità di flares classe M: 40%

Possibilità di flares classe X:  10 %

Elenco dei flares del 1 Gennaio:

La legenda è la seguente: Il primo campo rappresenta la classe e il valore del flare, il secondo campo la numerazione della regione, il terzo campo l”orario di inizio del flare, espresso in UTC, il 4 campo l’orario del raggiungimento del massimo del flare, il 5 e ultimo campo, l’orario di fine del flare. Nel caso la regione non ha ancora numerazione viene assegnato il numero 0.

Flare of class C2.1 1944 06:45:00 06:49:00 06:52:00
Flare of class C3.2 1940 07:21:00 07:26:00 07:29:00
Flare of class C6.5 1944 15:40:00 15:48:00 16:09:00
Flare of class M9.9 1936 18:40:00 18:52:00 19:03:00

Immagine di GOES 3-Day X-Ray Flux

UW72-594

Valore flusso solare misurato alle 20 UTC: 159.6

Valore flusso solare mensile medio: 159.6

Sunspot number medio mensile

93.5 SIDC

45 Layman’s count

Vento solare attuale: 556.9 km/s

Valore in aumento a causa della connessione col buco coronale CH 598, piccola tempesta geomagnetica G1 possibile , con spettacolo di aurore alle alte latitudini polari.

latest_sam

Elenco regioni attive (valori al 31 Dicembre)

Legenda: m.s = milionesimi solari, g.m = gruppo magnetico
Nota particolare la Terra è pari a 169 milionesimi solari

№ 1934 – m.s 80 – g.m Beta-Gamma-Delta

№ 1936 – m.s 280 – g.m Beta-Gamma-Delta

№ 1937 – m.s 10 – g.m Beta

№ 1938 – m.s 30 – g.m Alpha

№ 1940 – m.s 20 – g.m Beta

№ 1941 – m.s 30 – g.m Beta

№ 1942 – m.s 20 – g.m Alpha

№ 1943 – m.s 20 – g.m Beta

E tra oggi e domani le foto con aurore mozzafiato potrebbero essere diverse!

Abisko, Swedish, foto di Peter Rosén

latest (1)

Lapponia, Finlandia, foto di Rayann Elzein

nov13_2013_disk

Ersfjordbotn, Norvegia foto di Darrell Jordan

nov25_2013_ison

Andrea

 

  • Cmq il sole tanto tranquillo(a parte l’emisfero nord che sonnecchia da tempo)non sembra.

     
  • La AR 1944 sara’ geoeffettiva proprio quando il flusso di particelle sfuggite dal buco coronale impattera’ con il campo geomagnetico,un forte flare in quel giorno potrebbe causare una tempesta con indice k 8-9.

     
  • la nuova 1944 anche se per adesso solo gruppo beta è da paura!