ADESSO E’ IMPOSSIBILE IGNORARLI … SOLO NEL 2015 SONO STATI PUBBLICATI OLTRE 250 PEER-REVIEWED SCIENTIFICI CHE METTONO IN SERIO DUBBIO LA SCIENZA “RISOLTA” DEL CLIMA!

Di P. Gosselin 16 febbraio 2016
Il lettore Kenneth Richard ha compilato e presentato una lunga lista di circa 250 pubblicazioni scientifiche sul clima peer-reviewed a partire dal 2015 che come premessa sostiene che il clima terrestre è guidato in gran parte da fattori naturali. Ora tutto questo è stato reso pubblico.

 

National-Academy-of-Sciences-logo_thmb

 

Gli istituti scientifici non possono più ignorare questa massiccia relazione di prove scientifiche che contraddicono la teoria sul riscaldamento globale causato dall’uomo. Immagine: logo della National Academy of Sciences

 

Come potrebbe ignorarla l’IPCC, le accademie scientifiche, le istituzioni e i legislatori? Ora sono lì, sotto gli occhi di tutti – e in un unico elenco. Quello che segue è soltanto un breve elenco di risultati che offrono questi studi con così consistenti prove offerte. Lista singola.

Quello che segue è soltanto un piccolo campione preso a caso dei risultati di questa massiccia lista di prove:

 

Una breve lista dei risultati:

♦”Evidenti prove su proxy record suggeriscono che le variazioni dell’attività solare hanno svolto un ruolo fondamentale nello scatenare in passato i cambiamenti climatici.”
Http://geology.gsapubs.org/content/43/3/203

♦”Le condizioni di minimo solare rafforzano l’alta pressione a nord della Groenlandia contemporaneamente ad un indebolimento degli altri due centri di bassa pressione del Nord Atlantico.”
Http://www.ann-geophys.net/33/207/2015/angeo-33-207-2015. pdf

♦”Ci sono molti studi che provano correlazioni tra cicli solari e cambiamenti della temperatura della Terra.”
http://www.rxiv.org/pdf/1504.0124v1.pdf

♦”Il calore anomalo contenuto negli oceani (OHCA) nelle serie temporali, in alcune aree del Pacifico, sono significativamente correlate con l’irraggiamento solare totale (TSI).” http://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S1364682615300778

♦”Qui, dimostriamo come l’effetto dei CR [raggi cosmici] sulla ?GT [temperatura globale] è forte, con ragionevoli condizionamenti sulla temperatura globale, …”
http://www.pnas.org/content/112/34/E4640.extract

♦”Il forcing solare è un importante trigger per la Groenlandia occidentale sulla variabilità del ghiaccio marino nel corso dell’ultimo millennio.”
http://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0277379115301682

♦”In questo studio mostriamo come le nuvole forniscono sufficienti gradi di libertà necessari per modulare l’impostazione nella simmetria emisferica sull’effetto albedo. Mostriamo anche come i modelli climatici attuali manchino di questo stesso grado di simmetria emisferica e nella regolazione delle nuvole”.
http://webster.eas.gatech.edu/Papers/albedo2015.pdf

♦”Mentre non vi è consenso scientifico a livello globale e locale marino (GMSL e LMSL), aumentato dalla fine del XIX secolo, è poco chiaro il contributo relativo alle cause naturali e antropiche.”

http://www.nature.com/ncomms/2015/150729/ncomms8849/full/ncomms8849.html

♦”La maggior parte dei modelli climatici dell’attuale generazione simulano un aumento della temperatura superficiale media globale (GMS T.) a partire dal 1998, mentre le osservazioni suggeriscono una pausa del riscaldamento globale.”
http://www.nature.com/nature/journal/v517/n7536/full/nature14117.h tml

♦”Positive (negative) fasi dell’AMO coincidono con le temperature del Nord Atlantico più calde (più fredde) della superficie del mare. L’AMO è collegata alle fluttuazioni climatiche decennali, come le precipitazioni indiane e del Sahel, le precipitazioni estive europee, uragani atlantici e le variazioni delle temperature globali. E’ opinione diffusa che la circolazione oceanica dia una spinta ai cambiamenti di fase dell’AMO nel controllare il contenuto di calore dell’oceano.”
http://www.nature.com/nature/journal/v521/n7553/full/nature14491.html

♦”Prevedibile rallentamento del tasso di perdita del ghiaccio marino atlantico. Le previsioni più recenti indicano uno spin-down della circolazione termoalina, che ha avuto inizio alla fine del secolo scorso continuerà, e questo si traduce nelle vicine tendenze decennali di neutralità dell’inverno Atlantico con estensione del ghiaccio marino nei prossimi anni e con una crescita decennale in alcune regioni”.
http://onlinelibrary.wiley.com/doi/10.1002/2015GL065364/abstract
L’elenco per l’anno 2015 ha un numero di circa 250 studi scientifici! Affermare che non contano nulla è senza dubbio voler ignorare la realtà. Mantenerli nascosti inoltre è ingannevole ed un cattivo servizio alla scienza. La scarsa presenza dei governi e delle istituzioni hanno visto dissolvere la fiducia nella popolazione.

Questa lista è il consiglio perfetto per dare alcune indicazioni ed educare. C’è soltanto la necessità di inviare loro questa preziosa lista. Inviate ai vostri senatori, deputati, direttori di giornali, giornalisti, insegnanti, professori e ai ciechi allarmisti che sono attualmente sull’orlo di un esaurimento nervoso nella fittizia catastrofe del riscaldamento globale.

Fonte: NoTricksZone

Enzo
Attività Solare