Acqua e Neve in quantità…

Apprendiamo da fonti web che vi sono stati fenomeni a dir poco inusuali.

Il primo riguarda un forte temporale verificatosi nel DESERTO algerino, al confine con il Marocco.
Il campo profughi Saharawi, gestito dall’Alto Commissariato Onu per i Rifugiati (Unhcr), è stato allagato dalle forti piogge degli ultimi giorni.

sahara-floods-october-2015-2

Fonte: http://www.onuitalia.com/2015/10/22/tindouf-sotto-lacqua-da-italia-a-unhcr-aiuti-emergenza-per-campi-profughi-saharawi/#prettyPhoto

 

Il secondo fenomeno inusuale, almeno per quanto riguard gli ultimi 10 anni, è l’eccezionale nevicata che ha colpito la città siberiana di Omsk (cittadina situata nella siberia centro-meridionale, al confine con il Kazakhstan). La neve è caduta abbondante in tutta la zone, con accumuli di oltre 40 cm in una sola notte, provocando problemi di trasporto e di freddo a tutti i cittadini. Ricordiamo che, anche se si parla di Siberia, il freddo di quest’anno è arrivano in anticipo e con una violenza che non si ricorda da decine di anni.

CR5qe7mWcAABFfB.jpg:large

Fonte: https://www.rt.com/news/319351-siberia-snowfall-omsk-record/