PER LE MISURAZIONI SATELLITARI RSS IL 2015 NON E’ L’ANNO PIU’ CALDO DI TUTTI I TEMPI

Da più di un anno a questa parte alcuni enti governativi come NCDC, NOAA, GISS, hanno condotto una campagna ossessionante, coadiuvati dai mass media e non solo, dipingendo il 2015 come l’anno più caldo di tutti i tempi.

Se diamo però uno sguardo ai due grafici RSS (aprile 1998 – aprile 2015) ci rendiamo conto, anche solo guardando i colori, che l’anno 2015 non è risultato assolutamente il più caldo.

Se diamo uno sguardo poi ai numeri, notiamo che il 1998 è risultato  a +0.50233 mentre il 2015 a +0.35775 un valore più alto di ben +0.14458

 

1998vs2015

Dalle misurazioni satellitari delle RSS il 1998 +0.50233 è risultato molto più caldo del 2015 +0.35775

 

Per le misurazioni satellitari UAH (a fine novembre) il 2015 è risultato al 3° posto, senza alcuna possibilità di salire al 2° o al 1° posto, ma piuttosto con la possibilità di scendere al 4° posto.

Anche per quanto riguarda le misurazioni satellitari RSS (a fine novembre) il 2015 è risultato al 4° posto, con una minima possibilità di scendere al 3° posto.

le temperature del mese di dicembre in alcune zone del pianeta sono risultate più calde, dovute prevalentemente al El Nino strong, al contrario altre zone sono risultate più fresche.

Vedremo i dati globali definitivi di RSS e UAH cosa ci diranno più o meno in uscita questa settimana.

Enzo
Attività Solare