GHIACCI POLARI SEMPRE IN OTTIMA SALUTE

Alla vigilia della conferenza di Parigi COP21, dopo qualche giorno torniamo a parlare di ghiacci polari, in questo caso quelli artici, visto che sono considerati il vero ago della bilancia climatica, che tra l’altro secondo alcuni catastrofisti, più per fede che per dati oggettivi, avrebbero già dovuto essersi sciolti completamente o quasi qualche tempo fa. Un breve esempio di propaganda catastrofica possiamo sentirla in questo filmato.

 

 

Ma dal grafico dell’istituto di rilevamento DMI aggiornato ad oggi, possiamo osservare come i ghiacci artici marini, non solo hanno appena passato una stagione estiva di fusione più breve mai registrata, come affermato in altri nostri articoli, ma è ora seguito dal record di crescita del ghiaccio marino, facendo registrare l’estensione più alta mai registrata almeno dal 2004.

 

2015-11-29-04-06-28

http://ocean.dmi.dk/arctic/old_icecover.uk.php

 

Se andiamo inoltre ad osservare i ghiacci artici della Groenlandia, ci accorgiamo che il trend non cambia. La superficie della Groenlandia sta guadagnando quantità record di ghiaccio, con 250 miliardi di tonnellate di ghiaccio nuovo che è cresciuto negli ultimi tre mesi.

2015-11-29-04-18-53

http://beta.dmi.dk/en/groenland/maalinger/greenland-ice-sheet-surface-mass-budget/

Chissà cosa si diranno i 150 capi di stato nei prossimi giorni… secondo me nulla di tutto questo statene certi. Allora quali dati inconfutabili porteranno al seguito per dimostrare che è l’uomo l’unico colpevole dell’innalzamento della temperatura, senza considerare minimamente altre forzanti?

 

Enzo
Attività Solare